Isodiometrici e motoagricole

La produzione di archi di protezione riguarda anche trattori isodiometrici (4 ruote uguali) fissi e snodati nonchè motocoltivatori. Tenuto conto della vasta gamma di modelli esistenti è necessario ricevere foto dettagliate dei mezzi nei punti dove l’arco sarà montato. In tutti i kit sono comprese le protezioni di parti calde e in movimento

ISODIOMETRICI

Per quanto concerne i trattori isodiometrici le linee guida INAIL (es ISPESL) prevedono la possibilità di installare l’arco anteriore abbattibile o in alternativa il posteriore abbattibile. Tenuto conto delle limitate possibilità di ancoraggio predisposte di fatto la possibilità di scegliere un tipo di arco piuttosto che l’altro differenzia da modello a modello.

MOTOAGRICOLE

Anche per le motoagricole vige l’obbligo di installazione dell’arco di protezione e degli altri dispositivi di sicurezza. Come regola generale l’arco di protezione nelle motoagricole costituite da due blocchi (trattrice + carretto) ve installato nella parte in cui si trova il sedile dell’operatore.

CHIEDI UN PREVENTIVO